Uscita dall’Euro, Borghi: “Ora non è un tabù”

Gualtieri: “È una ricetta fallimentare”. Renzi: “Ogni volta che ho dubbi su questo governo arriva Borghi e mi ricorda cosa rischiavamo”. Salvini ci mette un punto: “Nessuna uscita dall’Euro”

Uscita dall’Euro, Borghi: “Ora non è un tabù”
Claudio Borghi, presidente della Commissione Bilancio della Camera

Lui è Claudio Borghi, parlamentare della Lega, presidente della Commissione Bilancio della Camera. E le sue posizioni sull’opportunità di uscire dall’Euro sono note. Ed è considerato - insieme a Bagnai - l'ispiratore del programma economico del partito.

Ospite su Rai3, Borghi a proposito dell’uscita dalla moneta unica ha spiegato: “Io penso sia in ogni caso un argomento. È vietato rappresentare le istanze di un 25% di persone? Io credo sia un dovere. Poi per far qualsiasi cosa ci vuole la maggioranza”. E ha precisato: “C’era un accordo di governo che noi avevamo firmato per non parlarne ma nessun argomento può essere un tabù”.

È bastato questo per riaccendere le polemiche. Matteo Renzi twitta: “Tutte le volte che ho dubbi su questo governo e sulla mia decisione di agosto arriva Borghi e mi ricorda che cosa rischiavamo: far uscire l’Italia dall’Euro”.

Il ministro dell’Economia reagisce così: “È noto che Borghi e la Lega siano per l’uscita dall’Euro. È una ricetta fallimentare”, ha detto Gualtieri.

Matteo Salvini ci mette un punto, per ora: “Nessuna uscita dall’Euro o dall'Europa, la Lega vuole solo fermare un governo che mette a rischio la democrazia, la sovranità e i risparmi degli Italiani”.

Articoli correlati

quoted business

Merkel: “La strada verso l’accordo sul Recovery Fund è dissestata. Apertura a compromessi”

Angela Merkel sollecita ancora una volta un accordo veloce in Europa sul Recovery Fund, sottolineando tuttavia che “la strada è dissestata e servirà molta disponibilità al compromesso”, in vista del Consiglio europeo del 17 luglio. “Di fronte all’attuale congiuntura economica il tempo stringe e conta ogni giorno - ha aggiunto la cancelliera -. Le misure eccezionali proposte dalla Commissione europea sono adeguate, anche perché limitate nel tempo e orientate all’obiettivo”. [continua ]

Ue
Strategie & Regole
Gentiloni risponde a Dombrovskis: “Sul Patto di stabilità serve saggezza”

Gentiloni risponde a Dombrovskis: “Sul Patto di stabilità serve saggezza”

Ue
Strategie & Regole
Rutte: “L’Italia deve imparare a farcela da sola”

Rutte: “L’Italia deve imparare a farcela da sola”

Ue
Strategie & Regole
Angela Merkel alla guida dell’Ue pone condizioni all’Italia

quoted business

Angela Merkel alla guida dell’Ue pone condizioni all’Italia

Ue
Strategie & Regole
I falchi europei sfidano l’Italia: “Forse a Roma i soldi non servono”

I falchi europei sfidano l’Italia: “Forse a Roma i soldi non servono”

Ue
Strategie & Regole

Merkel: “Il Recovery Fund da solo non basta a salvare l’Ue”

“Lavoro per convincere i Paesi che finora hanno approvato i prestiti, ma hanno respinto le sovvenzioni”. Lo ha detto la Cancelleria alla vigilia del semestre di presidenza tedesca Ue (che comincia il primo luglio) in un’intervista concessa ad alcuni quotidiani europei (La Stampa per l’Italia). E poi la cancelliera lancia all’Ue un messaggio forte e chiaro: con i fondi messi a disposizione si può fare molto, “ma il Recovery Fund non può risolvere tutti i problemi dell’Europa”. [continua ]

Ue
Strategie & Regole

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com