Le nostre forze di polizia sono sottodimensionate?

Italia al top in Europa per numero di agenti: smontato dai numeri il luogo comune. E anche considerando i tassi di criminalità, le nostre forze dell'ordine sono di più rispetto ai principali paesi europei

Le nostre forze di polizia sono sottodimensionate?

Le forze di polizia italiane - intese come l'insieme dei quattro corpi di Carabinieri, Polizia, Penitenziaria e Gdf - sono sottodimensionate? È vero che negli altri Paesi si investono molte più risorse? A fare i conti sul nostro settore della sicurezza è stato l’Osservatorio sui conti pubblici dell’Università Cattolica di Milano, guidato da Carlo Cottarelli.

Si scopre così che il numero di appartenenti alle forze di polizia ogni 100 mila abitanti è ancora tra i più alti in Europa. Nel 2017 si contavano circa 306 mila unità. E un alto rapporto tra personale delle forze dell’ordine e popolazione: su 35 Paesi europei considerati, l’Italia occupa l’8° posizione, con 453 unità ogni 100 mila abitanti a fronte di una media europea pari a 355. I principali paesi europei si attestano su valori più bassi: Regno Unito 211, Germania 297, Francia 320, e Spagna 361. 

E se si prende in considerazione il numero dei reati da combattere, l’Italia non è indietro: abbiamo l’11,7% di reati per 100 mila abitanti in più della media Ue, mentre il numero del personale della forze dell’ordine supera la media del 27,6%. Anche la spesa di 1,3 punti percentuali di Pil è ben sopra la media europea (0,9%).

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com