Jacques Delors: “La mancanza di solidarietà è un pericolo mortale per l’Europa”

Ex presidente della Commissione europea, Delors è stato fra i primi sostenitori degli eurobond

Delors: “La mancanza di solidarietà è un pericolo mortale per l’Europa”
Jacques Delors

La mancanza di solidarietà fra i paesi europei è un “pericolo mortale”per l’Unione. È l’avvertimento che arriva dall’ex presidente della Commissione europea, Jacques Delors.

Delors, 94 anni, socialista, si è sempre battuto per una maggiore integrazione in Europa ed è stato uno dei primi sostenitori degli eurobond. “L’Ue ha affrontato e sopravvissuto a una serie di minacce esistenziali nel corso degli anni - ha spiegato Delors - ma il Covid-19 ha rivelato vecchie ferite che potrebbero ancora rivelarsi fatali”.

“Il clima che sembra regnare tra i capi di Stato e di governo e la mancanza di solidarietà europea fanno correre un pericolo mortale all’Unione”, ha aggiunto l’ex ministro francese dell’Economia che ha presieduto l’organo di governo dell’Ue dal 1985 al 1995.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com