Soros: “La soluzione sono i perpetual bond”

Intervista del magnate all’olandese De Telegraaf: “L’allentamento delle norme sugli aiuti di Stato favorisce la Germania”

Soros: “La soluzione sono i perpetual bond”

“Cosa sarebbe dell’Europa senza l’Italia?”, si chiede George Soros in un’intervista al quotidiano olandese De Telegraaf, spiegando che il nostro paese “era tra i più filo-europei. Ma gli italiani sono stati maltrattati durante la crisi dei rifugiati del 2015. L’Ue ha applicato i cosiddetti regolamenti di Dublino che imponevano tutti gli oneri ai paesi di primo approdo dei rifugiati e non offrivano alcuna condivisione dei costi finanziari”.

Nell’intervista Soros evidenzia un altro motivo di risentimento per l’Italia: “L’allentamento delle norme sugli aiuti di Stato favoriscono la Germania”. E poi propone la sua soluzione per affrontare la duplice sfida del Covid e del cambiamento climatico: i perpetual bond, conosciuti come Consol in Gran Bretagna e negli Stati Uniti. 

Si tratta di un prestito senza scadenza e quindi senza rimborso, ma che assicura il pagamento di un tasso di interesse fisso a tempo indeterminato. Nell’ipotesi di un tasso dello 0,5%, un’emissione da 1.000 miliardi di euro costerebbe 5 mld l’anno, con un rapporto, secondo Soros, “incredibilmente basso di 1:200”. E gli unici obblighi per i membri Ue riguarderebbero i soli interessi annuali.

Si tratta di un grado di mutualizzazione che dovrebbe essere accettato – nell’idea del magnate ungherese – anche dai falchi del nord.

Fonte

Articoli correlati

quoted business

Merkel: “La strada verso l’accordo sul Recovery Fund è dissestata. Apertura a compromessi”

Angela Merkel sollecita ancora una volta un accordo veloce in Europa sul Recovery Fund, sottolineando tuttavia che “la strada è dissestata e servirà molta disponibilità al compromesso”, in vista del Consiglio europeo del 17 luglio. “Di fronte all’attuale congiuntura economica il tempo stringe e conta ogni giorno - ha aggiunto la cancelliera -. Le misure eccezionali proposte dalla Commissione europea sono adeguate, anche perché limitate nel tempo e orientate all’obiettivo”. [continua ]

Ue
Strategie & Regole
Gentiloni risponde a Dombrovskis: “Sul Patto di stabilità serve saggezza”

Gentiloni risponde a Dombrovskis: “Sul Patto di stabilità serve saggezza”

Ue
Strategie & Regole
Rutte: “L’Italia deve imparare a farcela da sola”

Rutte: “L’Italia deve imparare a farcela da sola”

Ue
Strategie & Regole
Angela Merkel alla guida dell’Ue pone condizioni all’Italia

quoted business

Angela Merkel alla guida dell’Ue pone condizioni all’Italia

Ue
Strategie & Regole
I falchi europei sfidano l’Italia: “Forse a Roma i soldi non servono”

I falchi europei sfidano l’Italia: “Forse a Roma i soldi non servono”

Ue
Strategie & Regole

Merkel: “Il Recovery Fund da solo non basta a salvare l’Ue”

“Lavoro per convincere i Paesi che finora hanno approvato i prestiti, ma hanno respinto le sovvenzioni”. Lo ha detto la Cancelleria alla vigilia del semestre di presidenza tedesca Ue (che comincia il primo luglio) in un’intervista concessa ad alcuni quotidiani europei (La Stampa per l’Italia). E poi la cancelliera lancia all’Ue un messaggio forte e chiaro: con i fondi messi a disposizione si può fare molto, “ma il Recovery Fund non può risolvere tutti i problemi dell’Europa”. [continua ]

Ue
Strategie & Regole

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com