Merkel: “I danni del Covid-19 non derivano dalla cattiva politica dei governi”. E promuove Conte

In realtà le parole della cancelliera tedesca suonano come un avviso al nostro Paese

Merkel: “I danni del Covid-19 non derivano dalla cattiva politica”

I danni provocati dalla crisi del coronavirus “non derivano dalla cattiva politica dei governi, ma da una catastrofe naturale, di cui nessuno ha colpa”.

Con queste parole Angela Merkel ha risposto a chi le chiedeva di chiarire se gli aiuti del Recovery Fund da 750 miliardi di euro non rischino di essere bruciati dalla cattiva amministrazione che caratterizza alcuni Stati membri, per esempio l’Italia.

A tal riguardo, Merkel ha ricordato quanto “molto felicemente” esposto dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, quando di recente ha annunciato le riforme “per la modifica dell’azione di governo, la riduzione della burocrazia, il cambiamento” dell’Italia. 

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com