La Grecia non sarà più sorvegliata

Da agosto Atene sarà fuori dalla sorveglianza speciale

La Grecia non sarà più sorvegliata

Dal 20 agosto la Grecia uscirà dal regime di sorveglianza rafforzata da parte dell’Ue a cui è sottoposta dal salvataggio del 2010 e passerà al regolare ciclo di vigilanza del semestre europeo. Lo hanno annunciato il presidente dell’Eurogruppo, Paschal Donohoe, e il commissario europeo per l’Economia, Paolo Gentiloni.

“Sulla Grecia, ho presentato il nostro quattordicesimo rapporto sulla sorveglianza rafforzata e ho confermato ai ministri che la Commissione non intende continuare con il rapporto sulla sorveglianza rafforzata oltre agosto”, ha spiegato Gentiloni.

E i ministri dell’Eurozona hanno accolto con favore la proposta.

quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

La dolorosa trasformazione dell’Ue

La dolorosa trasformazione dell’Ue

Ue
Strategie & Regole
quoted business

La guerra in Ucraina prosegue. Ursula von der Leyen: “Le sanzioni europee alla Russia resteranno. Putin fallirà”

Sul fronte energetico, l’Ue punta a raccogliere 140 miliardi di euro dal tetto ai ricavi delle società energetiche. [continua ]

Ue
Strategie & Regole
L’Ue verso il settimo pacchetto di sanzioni contro Mosca: stavolta tocca al

L’Ue verso il settimo pacchetto di sanzioni contro Mosca: stavolta tocca all’oro

Ue
Strategie & Regole

Ue, via libera allo status di candidati a Ucraina e Moldavia. Ma per i paesi balcanici il vertice è stato un disastro

L’Alto rappresentante dell’Ue, Josep Borrell: “L’unanimità è un grande problema” nel prendere decisioni [continua ]

Ue
Strategie & Regole
Bruxelles, quinto pacchetto di sanzioni contro la Russia. Germania isolata

L’Ue vara il quinto pacchetto di sanzioni contro la Russia. Germania sempre più isolata

Ue
Strategie & Regole

L’Ue crea la sua mini-difesa. Ma quello che servirebbe è una politica estera comune

La decisione dell’Ue di dotarsi di 5.000 soldati e più fondi per gli armamenti non sposterà gli equilibri nel breve e medio periodo e si tradurrà comunque in un aumento del divario tra spesa per la difesa e integrazione, situazione esacerbata dall’assenza di una politica estera comune. A brindare all’iniziativa di Bruxelles è soprattutto l’industria militare, che può crogiolarsi in una spesa in costante crescita su base nazionale associata a inefficienze e duplicazione di progetti e costi. [continua ]

Ue
Strategie & Regole

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com