Von der Leyen: “Abbiamo bloccato 300 miliardi di euro di riserve della Banca centrale russa”

La presidente della Commissione europea propone di istituire un Tribunale speciale, sostenuto dalle Nazioni Unite, per indagare e perseguire i crimini commessi dalla Russia invadendo l’Ucraina

Von der Leyen: “Bloccati 300 mld di riserve della Banca centrale russa”
Ursula von der Leyen

“L’invasione russa dell’Ucraina ha portato morte, devastazione e indicibili sofferenze. Si stima che finora siano stati uccisi più di 20 mila civili e 100 mila militari ucraini. Per questo, pur continuando a sostenere il Tribunale penale internazionale, proponiamo di istituire un Tribunale speciale, sostenuto dalle Nazioni Unite, per indagare e perseguire i crimini commessi dalla Russia”. Lo ha annunciato la presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen. 

“La Russia deve inoltre pagare finanziariamente per la devastazione che ha causato”, ha aggiunto. Il danno subito dall’Ucraina è stimato in 600 miliardi di euro. La presidente della Commissione europea ha assicurato poi che “abbiamo i mezzi per fare pagare il conto alla Russia. Abbiamo bloccato 300 miliardi di euro di riserve della Banca centrale russa e abbiamo congelato 19 miliardi di euro di denaro degli oligarchi russi. A breve termine, potremmo creare, con i nostri partner, una struttura per gestire questi fondi e investirli. Utilizzeremmo quindi i proventi per l’Ucraina”.

“E una volta revocate le sanzioni – ha precisato - questi fondi dovranno essere utilizzati in modo che Mosca risarcisca integralmente i danni causati all’Ucraina. Gli orribili crimini della Russia non rimarranno impuniti”.

quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

quoted business

La guerra in Ucraina prosegue. Ursula von der Leyen: “Le sanzioni europee alla Russia resteranno. Putin fallirà”

Sul fronte energetico, l’Ue punta a raccogliere 140 miliardi di euro dal tetto ai ricavi delle società energetiche. [continua ]

Ue
Strategie & Regole

I leader europei temono la pace in Ucraina?

Sarà probabilmente l’Ue a pagare il conto della guerra in Ucraina. Ma non c’è motivo per supporre che ciò possa garantire all’Unione un ruolo influente durante un eventuale processo di pace. Ci sono invece buone ragioni per ipotizzare che il ruolo dell’Ue come principale finanziatore della ricostruzione dell’Ucraina finirà per dividere i paesi membri, indebolendo l’Unione stessa. [continua ]

Ue
Strategie & Regole
Qatargate. Avramopoulos tira in ballo Ursula von der Leyen

Qatargate. Avramopoulos tira in ballo Ursula von der Leyen

Ue
Strategie & Regole
Charles Michel e Ursula Von der Leyen non si parlano più
quoted business

Charles Michel e Ursula Von der Leyen non si parlano più

Ue
Strategie & Regole

Ue, via libera allo status di candidati a Ucraina e Moldavia. Ma per i paesi balcanici il vertice è stato un disastro

L’Alto rappresentante dell’Ue, Josep Borrell: “L’unanimità è un grande problema” nel prendere decisioni [continua ]

Ue
Strategie & Regole
Difesa, dal 1999 la spesa è salita del 20%
quoted business

Difesa, negli ultimi 22 anni la spesa è salita del 20% nell’Ue, 66% negli Usa, 292% in Russia e 592% in Cina

Ue
Strategie & Regole

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com