Sarraj accusa Francia, Egitto ed Emirati: "Sono le menti dell'attacco"

Haftar punta su Tripoli: “È l'ora zero”

Sarraj accusa Francia, Egitto ed Emirati Arabi Uniti

L'Esercito nazionale del generale Khalifa Haftar si prepara a tentare un nuovo attacco su larga scala per conquistare la capitale Tripoli, sottraendola al governo legittimo del premier Fayez Al Sarraj.

Le forze militari del generale cirenaico hanno annunciato "l'ora zero" nella loro offensiva per prendere la città. E a confermare l'imminenza di un assalto ci sono le informazioni di intelligence raccolte nei giorni scorsi dal governo di Tripoli, che punta il dito anche contro Francia, Egitto e Emirati, accusati di essere "le menti" dietro l'operazione.

La denuncia arriva dall'Alto Consiglio di Stato libico: Parigi e i due stati arabi starebbero sostenendo da dietro le quinte l'azione ostile dell'Lna di Haftar. I tre Paesi, secondo il governo di Sarraj, starebbero fornendo all'esercito di Haftar "mezzi aerei e armi sofisticate" per appoggiare la nuova offensiva. 

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com