Impeachment, Trump assolto la tutte le accuse: “Abbiamo evitato il declino degli Usa”

Il Senato ha assolto il presidente Usa dall’impeachment con 52 voti contrari e 48 favorevoli. E nel discorso sullo stato dell’Unione, Trump rivendica i successi ottenuti sul piano economico e internazionale

Impeachment, Trump assolto la tutte le accuse

Il Senato ha assolto dall’impeachment Trump che rilancia subito la sua campagna per le rielezione. In soli tre anni è cominciato il “Great American Comeback”, ossia la rivincita degli Usa sul piano economico, politico, e del peso internazionale.

È lo slogan che ha usato il presidente Trump nel discorso sullo stato dell’Unione di martedì sera, lanciando così la campagna per la sua rielezione. Il messaggio è che “abbiamo rigettato il declino degli Stati Uniti, e non torneremo più indietro”.

Se tuttavia gli statunitensi vogliono andare avanti su questa strada, dovranno confermarlo alla Casa Bianca a novembre.

Il tradizionale discorso annuale alle Camere riunite e al Paese è arrivato in un momento di alta tensione, perché il Senato ha assolto Donald dall’impeachment con 52 voti contrari e 48 favorevoli.

Trump non ha fatto riferimenti al processo, ma quando la Speaker Pelosi ha tentato di stringergli la mano, lui l’ha ignorata. La leader dei deputati democratici ha poi risposto strappando la propria copia del discorso davanti alle telecamere.

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com