66 Paesi: emissioni zero entro il 2050

"L'emergenza climatica è una gara che stiamo perdendo, ma possiamo vincerla", ha detto il segretario generale dell'Onu. Intanto anche la Russia ratifica l'accordo di Parigi

66 Paesi: emissioni zero entro il 2050
Il segretario generale dell'Onu Antonio Guterres

Sessantasei Paesi hanno espresso l'intenzione di raggiungere un'economia a zero emissioni nette di CO2 di carbonio entro il 2050. Si tratta di un obiettivo vitale nel contrastare il climate change sul lungo termine. "L'emergenza climatica è una gara che stiamo perdendo, ma possiamo vincerla", ha detto il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres. 

Tra gli altri annunci delle Nazioni Unite, 68 paesi si sono impegnati a rivedere formalmente verso l'alto i loro piani climatici entro il 2020. Inoltre, 30 paesi stanno ora aderendo a un'alleanza che promette di fermare la costruzione di centrali a carbone dal 2020.

Anche la Russia si muove. Il primo ministro Dmitrj Medvedev ha firmato una risoluzione relativa alla ratifica dell'accordo di Parigi sui cambiamenti climatici.

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com