Governo Johnson: “Basta mail brevi. Inquinano”

Secondo le autorità britanniche, le missive inutili sono 64 milioni ogni giorno soltanto nel Regno Unito. Se ogni residente mandasse un messaggio in meno al giorno, ci sarebbe un risparmio di emissioni pari a 16 mila tonnellate l’anno

Governo Johnson: “Basta mail brevi. Inquinano”

Se ogni residente del Regno Unito mandasse almeno una email in meno al giorno, ci sarebbe un risparmio di emissioni pari a 16 mila tonnellate all’anno, ossia, per fare un paragone, la quantità di inquinamento che generano voli Londra-Madrid per un totale di 80 mila persone a bordo.

A sostenerlo è un paper del National Cyber Security Centre di Londra. Come è possibile? Perché ogni volta che si invia una mail si consuma una minima quantità di energia che genera una maggiore quantità di emissioni di gas serra.

Certo, le email sono una parte davvero contenuta del problema enorme delle emissioni, che nei giorni scorsi il governo di Boris Johnson ha promesso di azzerare del tutto entro il 2050. Le centraline che processano dati elettronici nel mondo sono responsabili dello 0,1% delle emissioni prodotte. Mentre per esempio alle automobili è riconducibile il 20% del totale.

quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com