Condorelli, il Re dei torroncini denuncia il pizzo

Condorelli, il Re dei torroncini denuncia il pizzo

L’azienda dolciaria Condorelli, nota per la produzione dei torroncini e dolci di Sicilia, localizzata a Belpasso e guidata dal cavalier Giuseppe Condorelli, era da tempo nel mirino delle cosche del pizzo legate al clan Santapaola-Ercolano.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, negli anni Condorelli aveva ricevuto varie minacce e richieste di denaro, cui però l’azienda aveva resistito, fino alla decisione di denunciare. Da quella denuncia è nata l’inchiesta ‘Sotto scacco’, che adesso ha portato a 40 arresti, dieci dei quali ai domiciliari.

Gli investigatori del Comando Provinciale Carabinieri di Catania hanno anche chiarito che tra le attività criminali condotte dai gruppi mafiosi riconducibili alla famiglia Santapaola-Ercolano, operanti in provincia di Catania, c’era anche il progetto di far arrivare ingenti carichi di cocaina dall’Ecuador occultata in container contenenti banane.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

Mattarella: “La Mafia esiste ancora”

Mattarella: “La Mafia esiste ancora”

Strategie & Regole
La Mafia ha messo gli occhi su vaccini e Recovery fund. E pensa ...

Agi

La Mafia ha messo gli occhi su vaccini e Recovery fund. E pensa al consenso sociale…

Strategie & Regole

Agi

Easyjet: “Calabria terra di mafia e terremoti”

“Per un assaggio autentico della vivace vita italiana niente di meglio della Calabria. Questa regione soffre di un'evidente assenza di turisti a causa della sua storia di attività mafiosa e di terremoti e la mancanza di città iconiche come Roma e Venezia capaci di attrarre i fan di Instagram”. Così si legge sul sito della compagnia aerea easyJet alla voce ‘Lamezia’, sede del principale aeroporto regionale. [continua ]

Corporate
Ilva di Taranto, condannati a 20 e 22 anni i fratelli Riva

Ilva di Taranto, condannati a 20 e 22 anni i fratelli Riva

Corporate
Oltre 73.000 imprese rischiano di chiudere

Oltre 73.000 imprese rischiano di chiudere

Corporate
Presi per il PIL

“Preferisco avere addetti felici che salire ogni giorno su una Ferrari e lasciarmi alle spalle dipendenti frustrati”

Marco Piccolo è fondatore e Ceo della Reynaldi: “Sono convinto che il profitto non sia un obiettivo primario, ma è un effetto naturale per un’azienda che vuole produrre valore oltre a oggetti e servizi. La fabbrica lavora su un turno solo. Il che garantisce più tempo libero ai miei collaboratori e ci spinge ad avere un’organizzazione più efficiente”. L’imprenditore ha deciso di distribuire il 30% degli utili ai dipendenti. [continua ]

Corporate

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com