Huawei: conclusi accordi con 30 Paesi in tutto il mondo

Nonostante il bando di Trump, il colosso cinese ha siglato già 46 contratti per realizzare reti cellulari di prossima generazione

Huawei: conclusi accordi con 30 Paesi

Mentre gli Usa accusano Huawei di spionaggio delle telecomunicazioni, il gigante cinese ha firmato nei giorni scorsi un accordo per sviluppare la rete 5G in Russia.

Huawei è nella bufera da quando l’amministrazione Trump ha vietato alle aziende americane l’acquisto di prodotti da aziende che rappresentano un rischio per la sicurezza nazionale. Nel frattempo, alcune importanti società hanno preso le distanze da Huawei, tra queste Google il cui sistema Android è presente nella maggior parte degli smartphone nel mondo.

Dall’altro lato, però, il gigante di Shenzhen ha fatto sapere di aver ottenuto finora 46 contratti per lo sfruttamento commerciale del 5G in 30 differenti Paesi. 

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com