Dopo appena 10 mesi Renault fa fuori il ceo Thierry Bolloré

Dopo appena 10 mesi  Renault fa fuori il ceo Thierry Bolloré
Thierry Bolloré

Renault dà il benservito al ceo Thierry Bolloré. Il cda della casa francese ha deciso di chiudere i rapporti con l’amministratore delegato “con effetto immediato”.

Al suo posto incarico ad interim a Clotilde Delbos, “fino a quando non sarà completato il processo per nominare un nuovo ceo”.

Thierry Bolloré era stato nominato ceo di Renault nel mese di gennaio subentrando a Carlos Ghosn, il top manager arrestato con l’accusa di aver nascosto una parte dei propri compensi e utilizzato beni aziendali a fini personali.

Fonte

Articoli correlati

Renault sfida Nissan e non licenzia Ghosn

Renault sfida Nissan e non licenzia Ghosn

Corporate

Renault: quale futuro per l'alleanza con Nissan e Mitsubishi?

Nuovo capitolo nella saga Renault-Nissan-Mitsubishi. Il consiglio di amministrazione del Gruppo francese ha cooptato Jean-Dominique Senard, 65 anni, come nuovo direttore e lo ha eletto presidente. Amministratore delegato è Thierry Bolloré, 55 anni. È quanto si legge in una nota del produttore di auto transalpino, nella quale si precisa che il cda ha deciso di fornire a Renault una nuova struttura di governance e una divisione delle funzioni di presidente del cda e ad. [continua ]

Mobilità

Campari punta al rhum (francese)

Davide Campari ha annunciato di avere avviato una negoziazione esclusiva con la società Financière Chevrillon e un gruppo di azionisti di minoranza. L'obiettivo è acquisire la francese Rhumantilles, proprietaria del 96,5% della società Bellonnie&Bourdillon Successeurs con sede in Martinica. Si tratta di un'azienda del settore del "Rhum Agricole" che vanta una lunga esperienza radicata nella produzione artigianale e nella tradizione caraibica francese. [continua ]

Corporate

quoted business

Renault-Fca, il governo francese: "Il confronto può riprendere"

I colloqui tra Renault e Fca "possono essere ripresi dopo che si è ricreata la fiducia" con Nissan. Così il ministro francese dell'economia Bruno Le Maire. "Non abbiamo fatto fallire noi il matrimonio tra Renault ed Fca. Finché lo Stato sarà azionista di riferimento di Renault, svolgerà pienamente questo ruolo", ha assicurato il ministro transalpino. [continua ]

Ue
Corporate

Fca, dopo Renault punta a Oriente

Messo da parte il clamoroso fallimento del progetto di fusione con Renault - secondo Reuters l’errore fatale è stato non coinvolgere nelle trattative Nissan sin dall’inizio, il più importante tra i partner nipponici di Renault (l’altro è Mitsubishi) - per Fiat Chrysler Automobiles è ora il momento di guardare avanti. Il gruppo presieduto da John Elkann ha bisogno di un partner solido per condividere i pesanti investimenti su guida autonoma e veicoli elettrici. [continua ]

Corporate
Fca ritira l’offerta per Renault

Fca ritira l’offerta per Renault

Ue
Corporate

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com