Un italiano alla guida di Renault

Luca De Meo è il nuovo numero uno del Gruppo francese

Un italiano alla guida di Renault
Luca De Meo

Il Cda di Renault ha nominato l’italiano Luca De Meo amministratore delegato e presidente del Gruppo a partire dal prossimo primo luglio. Così annuncia un comunicato della casa automobilistica francese.

Il board ha considerato che De Meo, in virtù del suo percorso, della sua esperienza e delle sue performance, vanta le qualità per contribuire allo sviluppo e alla trasformazione di Renault.

Per il manager italiano si tratta di un ritorno alle origini, visto che Renault è stata la prima casa per cui il 52enne manager milanese ha lavorato subito dopo la laurea nel 1991 in Marketing alla Bocconi di Milano.

De Meo è rimasto in Francia fino al 1998 quando è approdato in Toyota dove ha dato un contributo alla nascita di un modello fortunato, la Yaris.

Quindi nel 2002 De Meo approda alla Fiat come direttore marketing del marchio Lancia. Dopo il lancio della nuova Ypsilon e della Musa, nel 2004 assume la carica di Ceo di Fiat Automobiles Spa. Nel 2007 entra nel Board di Fiat con la responsabilità del marketing di tutti i marchi del Gruppo, carica a cui si aggiungono nello stesso anno le posizioni di Ceo di Abarth e di Alfa Romeo.

Nel 2009 lascia il Gruppo Fiat per diventare direttore marketing del Gruppo Volkswagen; poi nel 2012 nella stessa funzione passa ad Audi, prima di assumere a fine 2015 la responsabilità di Seat. Con la ‘cura De Meo’ i risultati economici per il brand spagnolo si vedono con il ritorno in tempi brevi agli utili (ben 254 milioni nel solo 2018).

Infine, il ritorno alle origini.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com