Lasciare Facebook? Non è questo il piano. Ma in futuro succederà

Lasciare Facebook? Non è questo il piano. In futuro succederà, non farò questo per sempre, ma al momento non penso che abbia senso.

Mark Zuckerberg

Visto da qb

Il fondatore del social media non lascia Facebook. Mark Zuckerberg, finito nell'occhio del ciclone dopo essere stato accusato dal New York Times di aver ignorato i segnali d'allarme sulle interferenze nelle elezioni Usa e su Cambridge Analytica, ha risposto alle ultime indiscrezioni del Wall Street Journal in merito a disaccordi con la direttrice operativa del social, Sheryl Sandberg. "Ha guidato il lavoro sulle grandi questioni relative a elezioni, contenuti e sicurezza. È una partner importante per me da 10 anni e spero che lavoreremo insieme per i decenni a venire", ha spiegato Zuckerberg.

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com