AbbVie compra il Botox per 63 mld di dollari

La casa farmaceutica Usa ha siglato un accordo per l'acquisizione dell'irlandese Allergan

AbbVie compra il Botox per 63 mld di dollari

La multinazionale biofarmaceutica statunitense AbbVie ha raggiunto l'accordo definitivo per acquisire Allergan, per una cifra vicina ai 63 miliardi di dollari. La transazione avverrà in parte in cash e in parte in azioni.

L'acquisizione di Allergan, società irlandese nota per essere la casa produttrice del Botox, da un lato accresce la piattaforma industriale di AbbVie e, dall'altro, serve a diversificare e innovare il business del gruppo di North Chicago.

Di fatto, il matrimonio tra queste due società crea un gigante del settore farmaceutico, in grado di generare un fatturato annuo di circa 48 mld, presente in 175 paesi, con un portafoglio di farmaci molto vario.

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com