Cambridge Analytica, stangata da 5 miliardi su Facebook

La multa dell'Autorità federale statunitense è la più grande mai comminata a un'azienda hi-tech

Cambridge Analytica, stangata da 5 miliardi su Facebook

Una stangata da 5 miliardi di dollari si abbatte su Facebook per aver violato le norme sulla privacy nel caso Cambridge Analytica. La multa è stata decisa dalla Federal Trade Commission ed è la più grande mai comminata contro una società hi-tech. 

L'authority aveva cominciato ad indagare nel marzo del 2018 quando fu scoperto che Cambridge Analytica per scopi politici era venuta in possesso dei dati di circa 87 milioni di utenti Facebook.

Finora la multa più salata contro un'azienda hi-tech per violazione della privacy era quella inflitta a Google nel 2012, pari a circa 22,5 milioni di dollari. contro.

Fonte

Articoli correlati

Frase del giorno - Parole

Cnn

Lasciare Facebook? Non è questo il piano. In futuro succederà, non farò questo per sempre, ma al momento non penso che abbia senso.

Corporate

Facebook rallenta, delude la crescita dei ricavi nel terzo trimestre

Facebook frena. Anche se l'utile del terzo trimestre supera le attese salendo a 1,76 dollari per azione, i ricavi crescono “soltanto” del 33% a 13,73 miliardi di dollari, deludendo Wall Street. E la reazione in Borsa è immediata, anche se il calo è temporaneo. Dall'inizio dell'anno Facebook ha perso in Borsa il 20%, e dalla fine di luglio - quando ha presentato i conti del secondo trimestre - il 34%. [continua ]

Corporate
Svolta della Corporate America: basta con la dittatura degli azionisti

Svolta della Corporate America dopo 22 anni: basta con la dittatura degli azionisti

Corporate
J&J "responsabile per epidemia da oppiacei"

Cbs

Johnson&Johnson "responsabile per epidemia da oppiacei"

Corporate

General Electric sotto accusa: "Nascoste perdite per 38 mld"

I conti di General Electric, una delle più importanti multinazionali Usa, potrebbero essere stati truccati, occultando perdite per 38 miliardi di dollari. L'allarme arriva da un report firmato da Harry Markopolos (l'investigatore che ha portato alla luce il piano Ponzi di Bernie Madoff), secondo cui il colosso statunitense avrebbe necessità di incrementare le sue riserve di 28,5 mld per ripianare le perdite nascoste. [continua ]

Corporate
Fb, sanzione senza precedenti: 5 mld per chiudere il caso privacy

Fb, sanzione senza precedenti: 5 mld per chiudere il caso privacy

Strategie & Regole

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com