Le imprese Usa non vogliono rinunciare a Huawei

Il segretario Usa al Commercio, Wilbur Ross: “Le aziende statunitensi hanno inoltrato 260 richieste per essere autorizzati a vendere prodotti al colosso cinese”. Licenze in arrivo

Le imprese della prima economia al mondo non vogliono rinunciare a Huawei

“Arriveranno molto presto” le licenze che consentiranno alle aziende statunitensi di vendere prodotti a Huawei. Lo ha annunciato il segretario Usa al Commercio, Wilbur Ross, in un’intervista a Bloomberg.

Ross ha spiegato che le aziende statunitensi hanno inoltrato 260 richieste, “più di quante pensassimo”.

Le licenze sono necessarie da quando, nel maggio scorso, il governo Usa ha inserito Huawei nella lista nera del commercio.

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com