Luxottica investe negli occhiali “made in Japan”: acquisito il 67% di Fukui Megane

Luxottica investe negli occhiali “made in Japan”: acquisito il 67% di Fukui
Luxottica Group: stabilimento di Agordo (Belluno)

Continua l’ascesa globale di Luxottica. Il Gruppo, leader nel design, produzione e distribuzione di occhiali di fascia alta, annuncia di avere acquisito il 67% di Fukui Megane. L’oggetto dello shopping internazionale è uno dei più importanti produttori giapponesi del distretto dell’occhialeria di Fukui, specializzato nella realizzazione di occhiali pregiati in titanio e oro massiccio.

La transazione ha un rilevante significato strategico poiché sancisce l’ingresso di Luxottica nel cuore produttivo del “made in Japan”, nel distretto dell’occhialeria di Fukui, e l’acquisizione di una capacità manifatturiera unica nel suo genere.

“L’acquisizione di Fukui Megane rappresenta un primo passo per l’ingresso del nostro Gruppo nel mondo della produzione giapponese. Abbiamo intenzione di continuare ad investire per ricreare a Sabae un polo produttivo di eccellenza in linea con il modello Luxottica. Per la prima volta nella storia dell’occhialeria, avremo sotto lo stesso tetto due grandi scuole artigiane come quelle italiana e giapponese”, commenta Leonardo Del Vecchio, presidente esecutivo di Luxottica.

La voce di quoted

Il prossimo appuntamento in agenda per Luxottica prevede che si unirà entro il mese di giugno 2018 con la francese Essilor, leader mondiale nelle lenti oftalmiche. Il risultato di questa operazione è descritto dai numeri: peserà 50 miliardi di euro in borsa e con un fatturato di 16 mld di euro l’anno.
Fonte

La voce di quoted

Il prossimo appuntamento in agenda per Luxottica prevede che si unirà entro il mese di giugno 2018 con la francese Essilor, leader mondiale nelle lenti oftalmiche. Il risultato di questa operazione è descritto dai numeri: peserà 50 miliardi di euro in borsa e con un fatturato di 16 mld di euro l’anno.
www.quotedbusiness.com