L’Ue lancia ‘Sure’: 100 miliardi contro la disoccupazione

La presidente della Commissione Ursula von der Leyen: “Il bilancio europeo sarà il nostro piano Marshall”. Gentiloni: “È il primo passaggio verso la messa in comune dell’impegno attuale e futuro dei diversi Paesi dell’Unione”

Bruxelles lancia ‘Sure’: 100 miliardi contro la disoccupazione

La Commissione europea lancia il suo primo strumento anti-crsi. Si tratta di ‘Sure’ (Support to mitigate unemployment risks in emergency) un fondo europeo contro la disoccupazione.

“Con un nuovo strumento di solidarietà, mobiliteremo 100 miliardi per mantenere le persone nei loro posti di lavoro e sostenere le imprese - ha spiegato Ursula von der Leyen - stiamo unendo le forze con gli Stati membri per salvare vite umane e proteggere i mezzi di sussistenza. Questa è solidarietà europea.”

“Molti chiedono un piano Marshall per affrontare la crisi economica scatenata dal coronavirus - ha aggiunto la presidente della Commissione europea -. Credo che il bilancio europeo deve essere il nostro piano Marshall che tutti insieme prepariamo. Ad oggi l’Ue, e cioè le istituzioni europee e gli Stati membri, hanno mobilitato 2.770 miliardi di euro. È la più ampia risposta finanziaria ad una crisi europea mai data nella storia.”

“Il fondo Sure - ha spiegato Paolo Gentiloni - raccoglierà risorse sui mercati emettendo bond con tripla A, quindi a tassi bassissimi, che darà poi ai Paesi che ne hanno bisogno prestiti con scadenze a lungo termine. È il primo passaggio simbolico, forse storico, verso la messa in comune dell’impegno attuale e futuro dei diversi Paesi dell’Unione.”

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com