Il Congo è lo stato africano più ricco di risorse naturali. Ma la popolazione è poverissima

Rame, cobalto, coltan, diamanti, oro, zinco, uranio, stagno, argento, carbone, manganese, tungsteno, cadmio, petrolio e legno: risorse che si trovano in abbondanza nel paese africano e che fanno gola a mezzo mondo. Ma il Pil pro-capite è pari a circa 450 dollari, tra i più bassi a livello globale, e l’indice di sviluppo umano è 0,433 che colloca la Repubblica Democratica del Congo al 176° posto nella classifica mondiale.

È lo stato africano più ricco di risorse. Ma la popolazione è poverissima

La Repubblica democratica del Congo (Rdc), 84 milioni di abitanti, è un Paese che non trova pace, attraversato da alcuni conflitti aspri e altri a bassa intensità. Al centro restano le risorse contenute nel sottosuolo congolese che hanno scatenato una guerra che l’ex segretario di stato statunitense Madeleine Albright definì “la Prima guerra mondiale africana”. Per riportare la pace è stata necessaria una missione dell’Onu con oltre 17 mila uomini, la più grande e impegnativa mai messa in campo dalle Nazioni Unite. La missione è ancora lì, ma la guerra non è finita. Spariti gli eserciti stranieri, sono rimasti i guerriglieri che si battono per le lobby economiche e politiche.

La Rdc è lo stato più ricco di risorse naturali dell'Africa. Rame, cobalto, coltan, diamanti, oro, zinco, uranio, stagno, argento, carbone, manganese, tungsteno, cadmio, petrolio e legno: si trova di tutto nel paese africano. Il cobalto è monopolizzato dalla Cina. I diamanti, oltre 22 milioni di carati, sono controllati dalle multinazionali. Il coltan, prezioso per l’industria della telefonia mobile e per quella aerospaziale, è gestito dal Ruanda. Il Congo possiede anche la seconda foresta pluviale al mondo, da cui si ricava legname pregiato.

Il risultato? Il Pil pro-capite è di circa 450 dollari, uno tra i più bassi al mondo, e l’indice di sviluppo umano è 0,433 che colloca la Repubblica Democratica del Congo al 176° posto al mondo. E la stragrande maggioranza della popolazione vive con meno di 2 dollari al giorno.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

Frase del giorno - Parole

Glencore e altre multinazionali succhiano il cobalto della Repubblica Democratica del Congo senza pagare un minimo di royalties e tasse.

Economia
Cosa sappiamo dell’attacco

Repubblica Democratica del Congo, cosa sappiamo dell’attacco

Strategie & Regole
Attanasio e Iacovacci uccisi per 50 mila dollari

L’ambasciatore Attanasio e il carabiniere Iacovacci uccisi per 50 mila dollari

Life

Repubblica democratica del Congo, il Belgio restituirà il dente dell’eroe dell’indipendenza

Il Belgio restituirà alla Repubblica Democratica del Congo il dente sottratto al corpo dell’eroe dell’indipendenza Patrice Lumumba, assassinato nel 1961. Lo ha annunciato il presidente congolese, Felix Tshisekedi, precisando che l’evento avverrà entro il prossimo giugno, in tempo per le celebrazioni del 61° anniversario dell’indipendenza del Paese africano. [continua ]

Global

Cobalto e sfruttamento. Cinesi in fuga dal Congo

Vittime di aggressioni e rapimenti legati alle attività minerarie: l’ambasciata di Kinshasa ha invitato cittadini e aziende della seconda economia al mondo a evacuare. Le imprese cinesi, viste con sempre maggiore sfiducia dalle comunità locali, sono iperattive nella Repubblica Democratica del Congo per nutrire l’appetito della madrepatria di risorse. Ma nella Repubblica africana la violenza, l’impiego di bambini, le condizioni di lavoro proibitive e le paghe misere sono anche nelle nostre tasche e case. [continua ]

Strategie & Regole
Affari sospetti di Eni in Congo
quoted business

Affari sospetti di Eni in Congo

Energie & Risorse

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com