Ecco l'effetto del rialzo dei tassi di interesse sui titoli di Stato

Il rialzo dei tassi di interesse sui titoli di Stato rilevato da metà giugno potrebbe costare all'Italia 113 milioni di euro quest'anno e 1,4 miliardi nel 2019.

Carlo Cottarelli, Osservatorio Conti Pubblici

Visto da qb

L’Osservatorio sui conti pubblici italiani guidato da Carlo Cottarelli lo scorso 14 giugno scorso aveva già stimato, partendo dalle aste di fine maggio, un costo aggiuntivo di 785 milioni nel 2018 e di 3,7 miliardi nel 2019. Complessivamente, se si prende a riferimento il periodo maggio-agosto, l'aggravio per il bilancio pubblico è di 6 mld. Che le condizioni siano in peggioramento lo segnala anche l'asta di Btp decennali effettuata il 30 agosto. Il Tesoro è riuscito a piazzare 2,25 mld sul mercato, ma il rendimento è schizzato al 3,25% rispetto al 2,87% dell'asta di un mese fa. In rialzo anche i tassi di interesse sul Btp a 5 anni, saliti al 2,44%, in rialzo di 63 punti base.

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com