Italia, verso un deficit oltre il 10% e il debito al 155%

L’esecutivo si appresta a chiedere al Parlamento uno scostamento del deficit fino a 55 mld e Pil giù dell’8%

Governo, verso un deficit oltre il 10% e il debito al 155%

Per le nuove misure da mettere in campo contro i danni economici del Coronavirus il governo si starebbe apprestando, secondo quanto riporta l’Ansa, a chiedere al Parlamento uno scostamento dagli obiettivi di deficit fino a 55 miliardi.

Le tabelle del Def dovrebbero registrare così un calo del Pil intorno all’8%, un deficit poco oltre il 10% e un debito fino al 155%.

Inoltre, il governo dovrebbe ufficializzare con il Def l’addio alle clausole di salvaguardia sull’Iva dal 2021.

I numeri saranno indicati nel Def.

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com