Francia, il debito/Pil schizza al 121%

Il governo stanzia 40 mld in piani di supporto all’industria rivolti al settore turistico, dell’automotive, aerospaziale e tecnologico in forma di prestiti e sovvenzioni dirette dal bilancio dello Stato

Il debito schizza al 121%

L’aggiornamento della legge di bilancio di quest’anno (sarà pubblicato mercoledì prossimo) prevede che il debito pubblico francese salga al 120,9% del Pil.

Lo riporta Reuters, che evidenzia come la spesa per consumi subirà una flessione del 10% nel 2020, in un contesto in cui le famiglie accumuleranno risparmi precauzionali per un valore di circa 100 miliardi di euro.

Il governo prevede lo stanziamento di circa 40 mld in piani di supporto all’industria rivolti al settore turistico, dell’automotive, aerospaziale e tecnologico in forma di prestiti e sovvenzioni dirette dal bilancio dello stato.

Dopo aver presentato il piano per i settori turismo e automotive (consentendo così il salvataggio di Renault), l’esecutivo francese nei prossimi giorni illustrerà quelli rivolti al settore aerospaziale e tecnologico.

Fonte

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com