Se ne è andato a 67 anni Massimo Bordin, storica voce di Radio Radicale

Se ne è andato a 67 anni Massimo Bordin, storica voce di Radio Radicale

A 67 anni, malato ai polmoni, se ne è andato Massimo Bordin. Voce storica di Radio Radicale e direttore dal 1991 al 2010. Conduttore, poi, di una nota rassegna stampa mattutina, "Stampa e regime".

Alter ego di Marco Pannella, suo amico oltre che editore, era stato tra le altre cose l'interlocutore del leader radicale nella conversazione domenicale.

Bordin è morto proprio quando, in questi giorni, la radio sembra a un passo dalla chiusura dopo quarantatre anni. Infatti, il governo ha deciso di chiudere il rubinetto. Le parole del sottosegretario all'editoria Vito Crimi sono inequivocabili: “La posizione è molto chiara, l'intenzione mia e del ministero dello Sviluppo economico è di non rinnovare la convenzione con Radio Radicale”.

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com