Coronavirus, salgono contagiati e decessi in Italia. Non si trovano i ‘pazienti zero’

Nel nostro Paese registrati 152 contagiati e 3 decessi

Coronavirus, salgono contagiati e decessi. Non si trovano i ‘pazienti zero’

C’è una terza vittima del Coronavirus. Una paziente oncologica morta all’ospedale di Crema. Mentre l'epidemia accelera: i contagiati sono 152. Ma non si trovano i cosiddetti ‘pazienti zero’. Nessuno dei contagiati è infatti stato recentemente in Cina.

Misure precauzionali adottate, oltreché in Lombardia e Veneto, in Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Liguria ed Emilia Romagna.

L’Italia sale così al terzo posto nella classifica mondiale per numero di casi, dopo Cina e Corea del Sud. E il Nord si mette sotto quarantena per provare a frenare l’avanzata del Covid-19: stop a scuole, università, messe, pub, discoteche.

Il premier Giuseppe Conte: “Sono sorpreso dall’esplosione dei casi, ma la linea della massima precauzione ha pagato, anche se sembrerebbe di no. Non bisogna affidarsi al panico, ma seguire le indicazioni delle autorità”. 

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com