Covid, Renzi contro Conte: “Il vaccino sia obbligatorio”

Il leader di Italia Viva contrario alla posizione del premier secondo il quale la profilassi sarà facoltativa

Covid, Renzi contro Conte: “Il vaccino sia obbligatorio”

“Se davvero arriveremo al vaccino contro il Covid dovrà essere obbligatorio per tutti. Obbligatorio, non facoltativo”. È l’opinione di Matteo Renzi.

“Per questo – spiega il leader di Italia Viva - la nostra deputata Lisa Noja e altri amici hanno lanciato una raccolta di firme affinché più persone possibili facciano pressione sul Governo perché non ci sia nessun passo indietro per strizzare l’occhio ai NoVax”.

“Siamo stati chiusi in casa per mesi e se arriva il vaccino lasciamo libertà di scelta? Non scherziamo!”, continua l’ex presidente del Consiglio che di fatto contrasta con la posizione espressa da Giuseppe Conte secondo il quale “il vaccino anti-Covid non deve essere obbligatorio”.

Una posizione, quella del premier, messa in dubbio anche dal virologo Fabrizio Pregliasco che ha sottolineato la maggiore efficacia di una profilassi obbligatoria.

quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com