Mortalità da record mondiale nel Regno Unito

Il Financial Times ha messo in comparazione i dati con quelli di altri 18 paesi

Mortalità da record mondiale nel Regno Unito

Record a livello mondiale: l’eccesso di mortalità fatto segnare dal Regno Unito durante la pandemia rispetto alla media dello stesso periodo degli anni precedenti mette l’isola al primo posto in classifica su 18 paesi in una comparazione tracciata dal Financial Times. Il Regno Unito conta al momento quasi 37.500 morti per Covid-19 accertati con il tampone: seconda al mondo e prima in Europa in termini assoluti.

E il differenziale generale dei decessi censito dall’Official National Statistics (l’Istat britannico) ha toccato al 15 maggio quota 60 mila – osserva  Ft -. Il Covid-19 è indicato come causa certa o probabile nel 76% dei casi (46.000 circa).

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com