“L’inflazione somiglia al fumo: una volta che si supera una soglia minima, è molto difficile sfuggire a una sua dipendenza”

L’inflazione attuale sembra destinata a durare. Forse nei prossimi mesi cominceranno a rallentare i prezzi delle materie prime energetiche e alimentari, ma le banche centrali non cambieranno politica.

“L’inflazione somiglia al fumo”

L’inflazione si mantiene alta negli Stati Uniti, in continua crescita in Europa così come in numerosi paesi in via di sviluppo. Anche negli Stati che hanno intrapreso da più tempo politiche monetarie restrittive (Brasile, Cile, Polonia e Ungheria), la corsa al rialzo dei prezzi al consumo non accenna a diminuire. Eppure – evidenzia l’economista Roni Hamaui - il costo delle materie prime agricole e non agricole ha conosciuto negli ultimi mesi un notevole raffreddamento.

Tuttavia, l’idea che l’inflazione attuale sia il risultato di fattori speciali (pandemia; vincoli all’offerta; guerra in Ucraina; prezzi dei prodotti energetici), che svaniranno presto riportandola rapidamente sui livelli ritenuti accettabili (ovvero intorno al 2% secondo Fed e Bce), “risulta altamente improbabile – spiega Hamaui -. E forse è altrettanto utopistico sperare che sia sufficiente riportare i tassi di interesse ufficiali al loro livello neutrale”.

È probabile che i prezzi al consumo al lordo delle materie prime energetiche e alimentare nei prossimi mesi comincino a frenare la loro crescita, ma è altrettanto plausibile che la core inflation diminuisca molto lentamente.

“Ecco perché è difficile che la salita dei tassi di interesse possa cessare prima che l’economia cada in recessione”, aggiunge Hamaui. Purtroppo, come diceva l’economista Michael Bruno: “L’inflazione somiglia al fumo: una volta che si supera una soglia minima, è molto difficile sfuggire a una sua dipendenza”. Se non con determinazione e sacrifici.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

La discesa dell’inflazione? Non dipende dalla politica monetaria della Bce

La discesa dell’inflazione? Non dipende dalla politica monetaria della Bce

Moneta & Mercati
quoted business

Le banche centrali si preparano a spostare l’obiettivo sull’inflazione dal 2 al 3 per cento?

Difficilmente la Banca centrale statunitense aumenterà ulteriormente i tassi di interesse, ma Powell ammette: “L’inflazione è ancora troppo alta”. [continua ]

Moneta & Mercati

La Spagna ha domato l’inflazione usando la politica fiscale

Un confronto tra Spagna e Regno Unito, dove l’inflazione sta scendendo troppo lentamente. Madrid invece ha dimostrato che il livello dei prezzi al consumo può essere tenuto sotto controllo evitando che l’economia vada in tilt. Ma se invece viene usata solo la leva dei tassi di interesse (come fa la Bce), i rischi recessivi aumentano sensibilmente. E gli effetti inflattivi si scaricano quasi completamente sui lavoratori. [continua ]

Moneta & Mercati

Ormai (quasi) tutti riconoscono che l’inflazione è guidata dai profitti. Ma si continua a sbagliare la terapia

Non è forse giunto il momento di riconoscere che il ricorso a tassi di interesse più elevati non è altro che una strategia per scaricare i costi dell’inflazione sul lavoro (riducendo i salari), sui programmi sociali (attraverso l’austerità) e sulle generazioni future (scoraggiando gli investimenti)? A volte fare un passo indietro è il modo migliore per andare avanti. [continua ]

Moneta & Mercati
Quello che sappiamo sull’inflazione non è vero

Quello che sappiamo sull’inflazione non è vero

Moneta & Mercati
Lavoro e disuguaglianze: può avere un ruolo la politica monetaria?

Partecipazione al lavoro e disuguaglianze: può avere un ruolo la politica monetaria?

Moneta & Mercati

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com