Bce, 120 miliardi in più per il ‘quantitative easing’ nel 2020

La Banca centrale lascia invariati i tassi di interesse

Bce, 120 miliardi in più per il ‘quantitative easing’ nel 2020

La Bce lascia fermi i tassi di interesse: quello sui depositi resta a -0,50%, il principale a zero e quello sui prestiti marginali a 0,25%

La Banca centrale, inoltre, amplia il programma di acquisto titoli – il cosiddetto quantitative easing - e mette sul piatto 120 miliardi aggiuntivi per il 2020, “garantendo un forte contributo da parte dei programmi di acquisto del settore privato”.

L’Istituto di Francoforte spiega, inoltre, che “in combinazione con l’attuale programma di acquisto di attività la Banca sosterrà condizioni di finanziamento favorevoli per l’economia reale in tempi di maggiore incertezza”.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com