Trump: “Il nostro problema non è la Cina, ma la Fed”

Il presidente Usa parla di "incompetenza" della Fed "soprattutto" quando le cose potrebbero essere risolte "facilmente"

Trump: “Il nostro problema non è la Cina, ma la Fed”

"Tre altre banche centrali hanno tagliato i tassi di interesse. Il nostro problema non è la Cina. Il nostro problema è la Fed: occorre tagliare i tassi molto e velocemente". Sono le parole di Donald Trump, che si riferisce ai tagli dei tassi effettuati dagli istituti centrali di India, Thailandia e Nuova Zelanda.

Il presidente Usa parla di "incompetenza" della Fed "soprattutto" quando le cose potrebbero essere risolte "facilmente. Vinceremo lo stesso ma sarebbe più facile se la Fed capisse, e non lo fa, che competiamo con altri paesi, e tutti vogliono guadagnare a nostre spese".

La banca centrale della Nuova Zelanda ha tagliato i tassi di 0,5 punti percentuali all'1%. Quella indiana di 0,35 punti base al 5,40%, mentre quella thailandese all'1,50% dall'1,75%.

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com