La prima foto di un buco nero. Einstein aveva ragione

La prima foto di un buco nero. Einstein aveva ragione

Per la prima volta nella storia dell’umanità c’è una foto di un buco nero. A presentarla è stato il gruppo di ricerca dell’Event Horizon Telescope (EHT), che ha svelato la prima prova visiva diretta mai ottenuta di un buco nero supermassiccio.

L’immagine rivela il buco nero al centro di Messier 87, un’enorme galassia situata nel vicino ammasso della Vergine. Questo buco nero dista dalla Terra 55 milioni di anni luce e ha una massa pari a 6,5 miliardi e mezzo di volte quella del Sole. Per localizzarlo l’EHT ha collegato otto radiotelescopi dislocati in diverse parti del Pianeta dando vita a un telescopio virtuale di dimensioni pari a quelle della Terra.

Le implicazioni dei loro risultati sono straordinarie. “Albert Einstein aveva ragione: i buchi neri esistono e sono molto simili a come sono stati descritti nella Teoria della Relatività Generale”, spiega Ciriaco Goddi, Università di Nijmegen e Leiden (Olanda) e membro del gruppo di ricerca.

L’immagine che abbiamo sviluppato a seguito dell’elaborazione dell’immensa quantità di dati raccolta - continua Goddi - ci mostra un anello con un disco oscuro al centro e un'emissione asimmetrica intorno. Il disco scuro individua l’orizzonte degli eventi, quel confine che circonda i buchi neri dove tutto ciò che passa non torna mai più indietro”.

Non sappiamo cosa ci sia oltre questo limite. Ma i buchi neri sono considerati una delle chiavi per comprendere i grandi misteri dell’Universo.

Fonte

Articoli correlati

quoted business

La svolta di Zuckerberg. Chiede aiuto ai governi: "Fb non basta, nuove regole per salvare internet"

Mark Zuckerberg prova a guardare in avanti. Con un articolo pubblicato sul Washington Post spiega la sua svolta. Occorre regolamentare la rete e farlo assieme ai governi. Una novità assoluta per il fondatore di Facebook. "Ho passato la maggior parte degli ultimi due anni a concentrarmi su problemi come contenuti dannosi, integrità elettorale e privacy. Penso che sia importante definire quali ruoli vogliamo che le aziende e i governi giochino nell'affrontare queste sfide", scrive Zuckerberg. [continua ]

Innovazione

quoted business

Snowden: "Spie Usa influenzano economia e politica in Italia"

"La mia vita oggi? È una lotta. Il mondo che abbiamo davanti è veramente ingiusto per le persone ordinarie. Tutto quello che dobbiamo fare è usare le nostre capacità per renderlo un po' più giusto. E questa è la mia quotidianità: analizzare in che modo le tecnologie, create per liberarci, vengono invece usate per controllarci, e cercare di spostare l'asticella di un grado a favore delle persone ordinarie, invece di chi vuole avere il controllo sulle nostre vite". [continua ]

Innovazione
La svolta di Zuckerberg: “Futuro basato sulla privacy”

Bbc

Facebook, la svolta di Zuckerberg: “Futuro basato sulla privacy”

Innovazione

quoted business

Gli attacchi hacker fruttano più del commercio mondiale di droga

Fanno più danni gli attacchi attraverso la rete Internet ai dispositivi perennemente connessi che il traffico di droga. Secondo il progetto di ricerca europeo Horizon 2020, negli ultimi tre anni il numero di cyber attacchi ha avuto un incremento di 17 punti percentuali (dal 62% nel 2014 al 79% nel 2017). [continua ]

Innovazione
Turismo spaziale, Elon Musk: pronto il prototipo per Luna e Marte

Turismo spaziale, Elon Musk: pronto il prototipo per Luna e Marte

Innovazione
Apple taglia le stime sui ricavi. Pesa la frenata della Cina

Apple taglia le stime sui ricavi. Pesa la frenata della Cina

Innovazione

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com