Salvini comincia a ‘Parler’

Dopo i tragici fatti di Capitol Hill dal capo del Carroccio arriva un segnale provocatorio con l'iscrizione a quella che si candida a essere la piattaforma social del sovranismo globale

Salvini comincia a ‘Parler’

Il leader della Lega Matteo Salvini ha annunciato la sua adesione a Parler, la piattaforma alternativa dei trumpiani che, dopo il bando del presidente Donald Trump da Twitter, non credono più nei social media tradizionali. E così, dopo i tragici eventi di Capitol Hill, dal capo del Carroccio arriva un segnale provocatorio con l’iscrizione a quella che si candida a essere la piattaforma social del sovranismo internazionale.

Di fatto il primo esito concreto della cancellazione dell’account Twitter di Trump è stato la corsa di adesioni a Parler, un piccolo social fotocopia di Twitter, lanciato nel 2018 e deputato a dare voce al radicalismo statunitense.

quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com