“Rinuncia all’auto e compra una e-bike: ti diamo 4mila euro”

È la nuova misura varata dal governo francese

“Rinuncia all’auto e compra una e-bike: ti diamo 4mila euro”

“Lascia l’auto e compra una e-bike: ti diamo 4 mila euro”. È in poche parole il super incentivo varato dal governo francese per rendere più sostenibile la mobilità.

Un messaggio nuovo che punta l’indice contro l’automobile. Non è più un fatto di macchina a combustione o elettrica. La misura infatti non vuole favorire il passaggio a una vettura più ecologica, ma spingere i cittadini a rifiutare il suo utilizzo.

D’altronde, c’è una tendenza osservata in tempi recenti ad esempio negli Stati Uniti (e anche in altri paesi) dove diminuiscono i giovani che considerano uno status symbol il possesso di un’auto.

Tornando al provvedimento francese, denominato ‘Le Plan Vélo’, il nuovo meccanismo di incentivi – in realtà strumenti di questo tipo già esistevano nel paese transalpino ma mai prima d’ora erano stati legati all’obbligo contestuale di rinunciare all’uso dell'auto - farà volare il mercato delle e-bike in Francia e contrarrà (più probabilmente nelle classi di età più giovani) quello dell’auto.

E anche se non si vuole acquistare la bici a pedalata assistita, l’incentivo non svanisce ma passa da 4mila euro a 400.

quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

Dopo Volvo, anche Renault limita la velocità massima delle proprie auto

Dopo Volvo, anche Renault limita la velocità massima delle proprie auto a 180 km/h

Mobilità

Investimenti esteri, agli italiani piace la Francia. Ma i primi tre paesi a puntare sul paese transalpino sono Germania, Usa, e Regno Unito

I dati del bilancio 2021 realizzato da Business France. La Francia è il primo paese di destinazione per gli investimenti italiani all’estero. [continua ]

Economia
L’autonomia della Corsica torna al centro della scena

L’autonomia della Corsica torna al centro della scena: uno statuto alla polinesiana per l’isola?

Strategie & Regole
Frase del giorno - Parole

La Francia deve affrontare sacrifici. L’era dell’abbondanza è finita. Stiamo vivendo un punto di svolta o un grande sconvolgimento.

Global
Un oceano di auto: 0,53 per abitante

Un oceano di auto: nell’Ue sono 0,53 per abitante

Ue
Mobilità

Auto, in Europa c’è solo un Paese che segna un valore positivo: è la Francia

Le vendite di auto in Europa (Ue + Efta + Regno Unito) sono ancora in diminuzione a giugno. Lo rilevano i dati dell’Associazione dei costruttori europei (Acea). Le immatricolazioni in ambito europeo scendono del 24,1% rispetto allo stesso mese del 2019 a 1.131.843 di unità. Nei primi sei mesi dell’anno la riduzione è stata pari al 39,5%. In Italia il calo (a giugno) tocca il 23,1% a 132.457 unità e nei primi 6 mesi il 46,1%. [continua ]

Mobilità

Indicatori

Crediti deteriorati

L'andamento dei crediti deteriorati dal 2005 al 2020 in Italia, Francia, Germania, Regno Unito e Spagna in rapporto al totale dei crediti erogati

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com