Trump: “Senza di me Hong Kong annientata in 14 minuti”

Gli Usa sfidano la Cina: Trump verso la firma della legge che minaccia di annullare lo status speciale concesso dagli Stati Uniti alla città

Trump: “Senza di me Hong Kong annientata in 14 minuti”

Ai media statunitensi, Donald Trump ha assicurato che senza il suo intervento Hong Kong sarebbe stata “annientata in 14 minuti”.“Il presidente cinese Xi Jinping ha un milione di soldati in posizione all'esterno di Hong Kong, non entrano solo perché l’ho chiesto io”, ha aggiunto l’inquilino della Casa Bianca.

Intanto il provvedimento “Hong Kong Human Rights and Democracy Act” è in attesa di essere firmato dal presidente Usa, dopo il voto definitivo anche dalla Cemera Usa, e spiana la strada a sanzioni nei confronti di soggetti (individui ed enti) cinesi e di Hong Kong che si ritiene violino le libertà fondamentali dell’ex colonia britannica.

Tra le misure previste c’è la compilazione di un rapporto annuale, che deve ricevere l’approvazione del segretario di Stato, sul livello di autonomia di Hong Kong rispetto alla Cina per permettere alla città di mantenere l’attuale status speciale sul piano commerciale conferitole da Washington con una legge del 1992, il cosiddetto “Hong Kong Policy Act”.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com