Hong Kong, 1 milione in piazza per la marcia pro-democrazia: 400 arresti

Resta alta la tensione nell'ex colonia britannica

Hong Kong, 1 mln in piazza per la marcia pro-democrazia

Oltre 1 milione di persone ha partecipato a Hong Kong alla marcia pro-democrazia di Capodanno: è quanto sostengono gli organizzatori. La polizia parla di 400 arresti.

In numerosi hanno così risposto all’appello del gruppo Civil Human Rights Front per salutare il 2020. Il numero di manifestanti ha superato quello del corteo del 9 giugno scorso, che ha dato il via alla stagione di dimostrazioni anti-governative nell’ex colonia britannica.

Nonostante l’avvio pacifico, si sono verificati episodi di violenza, segnalando che la tensione resta alta a Hong Kong. 

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com