Hong Kong, Joshua Wong: “È la fine”

La legge è vista in molti Paesi occidentali come una minaccia all’autonomia di cui gode l’ex colonia britannica. L’attivista Wong: “Inizia l'era del terrore”

Hong Kong, Joshua Wong: “È la fine”
Joshua Wong

La Cina vara la controversa legge sulla sicurezza nazionale a Hong Kong, già fortemente criticata a livello internazionale, e che prevede pene per chi sarà accusato di sovversione, secessione, terrorismo e di collusione con le forze straniere.

La legge è stata inserita nell'Annex III della Basic Law, la mini-costituzione di Hong Kong che ne regola il rapporto con Pechino.

“È la fine di Hong Kong. Inizia l'era del terrore”, ha commentato su Twitter Joshua Wong, poche ore prima di annunciare le sue dimissioni dal movimento Demosisto, di cui è stato fino a oggi segretario generale e co-fondatore. Lo stesso movimento pro-democrazia si è ufficialmente sciolto poco dopo.

Il Giappone, tra i primi paesi a commentare l’approvazione della legge, ha definito la mossa “deplorevole”. Giudizio condiviso anche dal presidente del Consiglio Europeo, Charles Michel, mentre la Gran Bretagna si è detta “profondamente preoccupata”.

La leader locale Carrie Lam ha affermato che le minacce di sanzioni dagli Usa - che hanno deciso di togliere all’ex colonia lo status speciale conferitole nel 1992 – “non ci spaventeranno” e ha precisato che la nuova legge andrà a colpire una “piccola minoranza”.

Fonte

Articoli correlati

Frase del giorno - Parole

quoted business

Uno dei più grandi pericoli è che ogni Paese Ue abbia un differente atteggiamento con la Cina, e che dall’Europa giungano segnali eterogenei.

Global

Hong Kong: arrestato Joshua Wong, il leader della rivolta degli ombrelli

È stato nuovamente arrestato a Hong Kong l'attivista Joshua Wong Chi-fun, 22 anni, uno dei leader della rivolta degli ombrelli del 2014, schieratosi con i manifestanti che da 12 settimane si battono contro la legge sull'estradizione, e chiedono le dimissioni della leader Carrie Lam. La riforma consente alla Cina di perseguire gli oppositori anche nell'ex colonia inglese. L'arresto è stato reso noto dal partito Demosisto di cui Joshua Wong è segretario e fondatore. [continua ]

Global

quoted business

La Cina approva la legge sulla sicurezza nazionale. Stretta sulle libertà di Hong Kong

La legge sulla sicurezza nazionale per Hong Kong è stata approvata. I 162 membri del comitato permanente dell’Assemblea nazionale del popolo di Pechino hanno dato il via libera alla contestata norma. La legge punisce gli atti di sovversione, secessione, terrorismo e collusione con le forze straniere compiuti nell’ex colonia britannica. Secondo Pechino si tratta di un passo necessario per riportare l’ordine in città, dopo le proteste che l’hanno infiammata per mesi. [continua ]

Global
Sale la tensione sull’asse Pechino-Hong Kong

quoted business

Sale la tensione sull’asse Cina-Hong Kong

Global
Firmati gli accordi. Ma i dubbi restano

quoted business

Cina-Italia, firmati gli accordi commerciali. Ma i dubbi restano

Global

Vendite di auto a febbraio: -79%. E la Cina torna a ‘respirare’

La vendita di veicoli in Cina ha avuto a febbraio un crollo del 79%, attestandosi a 310.000 unità, registrando il più grande tonfo mensile del settore a causa delle esternalità negative indotte dalla diffusione del Covid-19. L’Associazione cinese dei produttori (Caam) ha stimato che la produzione di auto sarà duramente colpita dalla pandemia, ipotizzando un calo delle vendite di oltre il 10% nella prima metà del 2020 e di circa il 5% a fine anno. [continua ]

Mobilità

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com