Gli Usa pompano altri 14 miliardi di aiuti all’agricoltura. L’Ue si ferma a 80 milioni

Il sostegno assicurato dall’Ue a favore dell’agricoltura resta fermo a 80 milioni di euro, mentre negli Stati Uniti è stato annunciato un ulteriore pacchetto di aiuti pubblici diretti da 14 miliardi di dollari per limitare l’impatto economico sul settore provocato della pandemia. Lo rileva il presidente della Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, secondo il quale “lo scarto con gli interventi varati nell’Ue è impressionante”.

Gli Usa pompano altri 14 mld di aiuti all’agricoltura. L’Ue ferma a 80 mln

Giansanti ricorda che a causa dell’emergenza sanitaria negli Usa gli agricoltori hanno già incassato sostegni diretti per 16 mld di dollari, a cui si sono aggiunti 3 mld per l’acquisto sul mercato di prodotti da destinare agli aiuti alimentari interni.

“Il sostegno assicurato dall’Ue è troppo ridotto - rileva il presidente - considerato che le conseguenze della pandemia non saranno limitate nel tempo”.

quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

E se la vera svolta dell’Ue fosse sganciarsi dalla dipendenza dagli Usa?
quoted business

E se la vera svolta dell’Ue fosse sganciarsi anche dalla dipendenza dagli Stati Uniti?

Global
Minimum global tax, gli Stati Uniti dettano la linea e l’Ue si adegua

Minimum global tax, gli Stati Uniti dettano la linea e l’Ue si adegua

Finanza pubblica

L’Ue si dà la zappa sui piedi e finisce nel ‘cul de sac’ dei fertilizzanti chimici

Il blocco all’export dei fertilizzanti sancito dalle sanzioni occidentali e consolidato dai provvedimenti moscoviti danneggia l’agricoltura europea e non può che portare al sensibile calo della produzione agricola a livello mondiale. Anche in paesi remoti e molto poveri. E quando l’export ripartirà potrebbe essere dirottato da Putin verso i “paesi non ostili”. [continua ]

Economia

Ray Dalio: “Il denaro facile ha allargato i divari. Prepariamoci a guerre civili e globali”. E “alla fine dell’Impero americano”

Il fondatore del fondo Bridgewater, il più grande hedge fund al mondo, lancia l’allarme: “Debito, inflazione e populismo portano il mondo verso una crisi economica e un grande conflitto di potere tra Stati Uniti e Cina”. [continua ]

Economia

La guerra trasforma l’Ucraina da paese povero a poverissimo. Il Pil 2022 a -35%

La crescita economica della Russia diminuirà del -8,5% quest’anno, secondo l’Fmi. Scendono anche le previsioni sul Pil globale: da +4,4% a +3,6%. L’Italia, che accusa la dipendenza energetica da Mosca, crolla dal 3,8% al 2,3%. La crisi avviene in un momento in cui l’economia globale non si è ancora pienamente ripresa dalla pandemia. Anche per questo motivo tutte le stime sono soggette a ulteriori modifiche. [continua ]

Economia
Per riscaldare l’Europa serviranno rubli, ma per sfamare il mondo ...

Per riscaldare l’Europa serviranno rubli, ma per sfamare il mondo continueranno a servire dollari

Economia

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com