L’Italia è il paese più ‘vecchio’ d’Europa: il 22,8% è over 65

In seconda posizione la Grecia, seguita da Portogallo, Finlandia, Germania e Bulgaria

L’Italia è il paese più ‘vecchio’ d’Europa: il 22,8% è over 65

L’Italia ha la popolazione più vecchia d’Europa con il 22,8% del totale che ha più di 65 anni a fronte del 20,3% della media dell’Ue.

In seconda posizione troviamo la Grecia (22%), seguita da Portogallo e Finlandia (21,8% ciascuno), Germania (21,5%) e Bulgaria (21,3%). Le quote più basse sono state registrate in Irlanda (14,1%) e Lussemburgo (14,4%).

Lo rileva Eurostat riferendosi ai dati del 2019 ricordando che “la popolazione anziana è considerata a più alto rischio di coronavirus”.

Nel nostro Paese hanno oltre 65 anni 13,78 milioni di persone, ma tra queste oltre la metà (7 mln) ne ha più di 75. Rispetto al 2010 gli over 65 sono cresciuti di circa 1,8 mln di persone a fronte di un calo degli under 15 di quasi 400 mila unità.

A livello regionale, nell’Ue la Liguria si posiziona in seconda posizione con il 28,5% di over 65.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com