Iran, aereo abbattuto per “errore umano”. Rohani: “Imperdonabile”

“Involontariamente” centrato dalle forze di difesa aerea iraniane

Aereo abbattuto per “errore umano”. Rohani: “Imperdonabile”
Il presidente iraniano Hassan Rohani

Alla fine Teheran ha ammesso che sono stati i loro missili ad abbattere l’aereo ucraino: “La Repubblica islamica dell’Iran si rammarica profondamente per questo errore disastroso. È stato uno sbaglio imperdonabile”, afferma il presidente iraniano Hassan Rohani con un post sul suo account Twitter.

Tutti i 176 tra passeggeri e membri dell’equipaggio del 737 dell’Ukraine International Airlines sono morti a seguito dell’incidente. 

Le Forze armate iraniane hanno poi spiegato che il Boeing precipitato poco dopo il decollo dall’aeroporto di Teheran è stato “involontariamente” scambiato dalle forze di difesa aerea iraniane per un “aereo nemico”.

Inizialmente l’Iran aveva negato di aver abbattuto il velivolo con un missile. Ma a incastrare le autorità iraniane è stato un video spuntato in un secondo momento.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com