Golpe in Sudan. Arrestati tutti i membri del governo Al Bashir

Al Bashir lascia dopo 30 anni di potere un paese in crisi economica e politica. L’esercito ha annunciato la formazione di un governo di transizione

Golpe nel Paese. Arrestati tutti i membri del governo Al Bashir
Omar Al Bashir, presidente del Sudan da 30 anni

In Sudan è colpo di Stato. Al potere da 30 anni è stato arrestato il presidente Omar Al Bashir. Medesima sorte è toccata ai membri del suo governo. L’esercito ha annunciato la formazione di un governo di transizione.

Durerà due anni il periodo di transizione in Sudan durante il quale sarà al potere un consiglio militare: lo ha annunciato il ministro della Difesa e primo vicepresidente sudanese, il generale Awad Mohamed Ahmed Ibn Auf. E poi: l'imposizione di uno Stato d'emergenza per tre mesi e di un mese di coprifuoco notturno dalle 22 alle 4 del mattino.

Si è giunti a questa drammatica svolta dopo giorni di proteste, durante i quali la polizia non è intervenuta per sedarle. Le mobilitazioni erano cresciute da dicembre a causa dell'impennata dell’inflazione – il prezzo del pane è triplicato - e della corruzione dilagante. E, dopo la scissione dal Sud Sudan ricco di petrolio, Khartoum ha visto precipitare le proprie entrate nel bilancio statale e hanno accelerato la crisi, fino al golpe di oggi.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com