Scozia, vincono gli indipendentisti

La leader dell’Snp Sturgeon: “Ora non ci sono scuse per rifiutare un referendum”

Vincono gli indipendentisti

Il partito indipendentista Snp di Nicola Sturgeon ha vinto per la quarta volta consecutiva le elezioni locali in Scozia. Ma non è comunque riuscito a ottenere la maggioranza assoluta al Parlamento di Edimburgo: servivano 65 seggi, si è fermato a 64. Al secondo posto i conservatori con 31 seggi. Seguono il Partito laburista (22 seggi) e i Verdi (9).

Sturgeon si dice pronta a ingaggiare una battaglia con Boris Johnson per ottenere un nuovo referendum sulla secessione dal Regno Unito. Ma non ora. “Quando la pandemia sarà sconfitta - ha detto Sturgeon - il popolo scozzese deve avere il diritto di decidere il proprio futuro, perché si tratta di un principio democratico fondamentale”.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com