Pentagono: lo sviluppo di nuove armi nucleari è necessario per contenere Mosca

Pentagono: sviluppo di nuove armi nucleari è necessario per contenere Mosca

Le armi nucleari a bassa potenza servono agli Usa per contenere la Russia, e le autorità americane non hanno intenzione di abbassare la soglia del loro utilizzo, ha dichiarato il vice capo del Pentagono David Trachtenberg.

La dottrina militare ufficiale della Russia, in realtà, implica l'uso di armi nucleari solo nei casi in cui sono state usate armi di distruzione di massa contro il proprio paese o gli Stati alleati, o anche quando l'uso di armi convenzionali rappresenta un grave pericolo per il paese, osserva l'agenzia.

Gli Stati Uniti, tuttavia, stanno vivendo una “forte preoccupazione” a causa del programma militare russo ha spiegato Trachtenberg che ha, poi, aggiunto: “Washington non permetterà ai potenziali nemici di pensare di avere un vantaggio rispetto agli Stati Uniti”. Ecco perché una nuova testata - la cui sigla è W76-2 - verrà installata sui sottomarini. La sua potenza è di circa cinque chilotoni.

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com