Impeachment contro Trump: sì della commissione della Camera

La Camera voterà la prossima settimana, ma a questo punto è praticamente certo che Trump sarà il terzo presidente della storia Usa a essere messo in stato di accusa

Impeachment contro Trump: sì della commissione della Camera

Un altro passo verso l’impeachment del presidente Usa. La commissione Giustizia della Camera dei rappresentanti ha raccomandato la messa in stato d’accusa del capo della Casa Bianca.

Due i motivi: abuso di potere e ostruzione al Congresso per aver esercitato pressioni sull’Ucraina affinché indagasse sul democratico Joe Biden.

La prossima settimana si pronuncerà la Camera, ma a questo punto è quasi certo che Trump diventerà il terzo presidente della storia statunitense a essere incriminato.

All’appello della maggioranza democratica è mancato il voto di un deputato, Ted Lieu della California, assente per malattia, mentre tutti i deputati repubblicani hanno votato contro l’impeachment.

 
Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com