Entro 50 anni 3 mld di persone vivranno con una temperatura media di 29°. Come nel Sahara

Senza una drastica riduzione delle emissioni, rivela uno studio, l’aumento della temperatura cambierà la nicchia ecologica dove l’uomo ha prosperato per 6 mila anni

Entro 50 anni 3 mld di persone vivranno con una temperatura media di 29°

Un pianeta caldo, con condizioni climatiche simili a quelle che si registrano attualmente nel deserto del Sahara (circa 29 gradi di temperature media).

Un mondo invivibile che sarà realtà quotidiana per un terzo degli esseri umani. È questo lo scenario presentato dall’ultimo studio “Future of the human climate niche”, pubblicato sull’autorevole rivista scientifica Proceedings of the National Academy of Science, e condotto da un gruppo di ricercatori in Cina, Europa ed America.

La ricerca rivela che entro il 2070, senza una drastica riduzione delle emissioni a effetto serra, la temperatura media percepita dall’uomo si alzerà di 7,5°C.

Una variazione che, a seconda degli scenari di crescita della popolazione, porterà da uno a tre miliardi il numero di persone che si troveranno a vivere al di fuori delle condizioni climatiche in cui la civiltà ha prosperato finora. Una nicchia di temperatura media annua che si aggira sui 13°C, e che ha dato il via alla società come la conosciamo oggi.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com