Deforestazione in Amazzonia: +34% in un anno

Il Brasile rivede i dati al rialzo

Deforestazione in Amazzonia: +34% in un anno

Il Brasile ha perso 10.129 chilometri quadrati della sua foresta pluviale tra agosto 2018 e luglio 2019. Lo riferisce l’Agenzia Inpe.

Le ultime informazioni satellitari mostrano un aumento del 34,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Dopo aver analizzato i dati, l’Agenzia ha rivisto al rialzo le proprie stime più recenti di quasi il 5%.

L’area dell’Amazzonia scomparsa è pari all’estensione del Libano. Si tratta del livello di deforestazione più alto rilevato dal 2008.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com