Mascherine, c’è scritto ‘made in Piemonte’ ma sono prodotte in Marocco

Mascherine, c’è scritto ‘made in Piemonte’ ma sono prodotte in Marocco

Stanno arrivando in questi giorni, seppur in ritardo, le mascherine gratuite della Regione Piemonte prodotte da tre aziende locali a cui è stata affidata la realizzazione di 5 milioni di pezzi. Tuttavia, a dispetto della scritta sulla busta intestata Regione Piemonte (“prodotto e confezionato da aziende Piemontesi”), su una parte delle mascherine appare la scritta “Made in Marocco”.

Dalla Regione si fa notare che sulla busta intestata non c’è scritto “prodotto e confezionato in Piemonte”, bensì “da aziende piemontesi”.

“Si specifica - scrive la Regione Piemonte - che l’appalto per la realizzazione di 5 milioni di mascherine lavabili da distribuire gratuitamente a tutti i piemontesi è stato dato a tre aziende piemontesi. Le imprese Casalinda e Pratrivero si avvalgono della propria filiera di produzione, che include partner fuori dal territorio piemontese, ma comunque italiani. La ditta Miroglio, invece, si avvale del proprio stabilimento produttivo in Marocco per una piccola parte della produzione destinata al Piemonte, circa 350 mila mascherine su 2 mln.”

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com