British Airways, EasyJet e Ryanair fanno causa al governo britannico per la quarantena

Le compagnie aeree: “Effetto devastante sull’economia”. Intanto il pil di aprile crolla di 20 punti rispetto a marzo

BA, EasyJet e Ryanair fanno causa al governo per la quarantena

Le compagnie British Airways, EasyJet e Ryanair hanno annunciato di aver avviato un’azione legale contro il governo britannico affinché rinunci alla quarantena imposta ai viaggiatori in arrivo nel Regno Unito quale misura anti-Covid.

I tre vettori aerei affermano in una nota congiunta che la quarantena in vigore da lunedì scorso e per almeno tre settimane “avrà un effetto devastante sul turismo britannico e sull’economia in generale e distruggerà migliaia di posti di lavoro”. A giudizio delle tre compagnie la quarantena sarebbe troppo restrittiva, e non basata su alcun parere o prova scientifica.

Intanto il Pil del Regno Unito è sceso del 20,4% ad aprile rispetto al mese precedente e del 24,5% rispetto allo stesso mese del 2019. Gli analisti si attendevano un dato non così drammatico: -18,7%.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com