Federmeccanica, 1 impresa su 3 pronta a licenziare

Produzione dimezzata tra febbraio e aprile. E il 41% delle imprese teme di perdere in modo strutturale quote di fatturato

Federmeccanica, 1 impresa su 3 pronta a licenziare

I volumi di produzione metalmeccanica realizzati nel mese di aprile risultano più che dimezzati (-54,6%) rispetto a febbraio. A registrare il crollo, dopo lo shock dovuto al Covid, è l’indagine congiunturale di Federmeccanica sulle imprese del settore.

Il risultato è peggiore delle dinamiche produttive dell’intero comparto industriale, diminuite nello stesso periodo del 42,1% e di gran lunga sfavorevole nel confronto con le fasi recessive del 2008-2009 e del 2011.

Ma a preoccupare ancora di più è il futuro. La fase recessiva dovrebbe protrarsi anche nel corso del secondo trimestre, con il 34% delle imprese che ritiene di dover ridimensionare, nel corso dei prossimi sei mesi, gli attuali livelli occupazionali.

Inoltre, il 41% delle imprese teme di perdere in modo strutturale quote di fatturato sul mercato interno ed il 47% su quelli esteri. 

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com